ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
25 September 2018 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
29/01/2015 - Vercelli Città - Politica
VERCELLI - Bassini e Massa ora mirano al bersaglio grosso - Chiedono più coerenza gastroenterica all’On. Luigi Bobba - E vanno a ripescare una sua intemerata contro il ridimensionamento di un Reparto dell’Ospedale - Ma eravamo nel 2012
VERCELLI - Bassini e Massa ora mirano al bersaglio grosso - Chiedono più coerenza gastroenterica all’On. Luigi Bobba - E vanno a ripescare una sua intemerata contro il ridimensionamento di un Reparto dell’Ospedale - Ma eravamo nel 2012
Più che rumors, carta canta

“Mentre i consiglieri regionali del vercellese cantano vittoria perché il Sant’Andrea verrà considerato un ospedale di riferimento come Novara, silenziosamente si sta procedendo al declassamento e alla mutilazione della Gastroenterologia vercellese......Perché declassare e mutilare una struttura guidata in modo professionalmente ineccepibile?...Perché mutilare una struttura che funziona in modo efficiente, vanta una bassa mobilità passiva e gode di un generale apprezzamento da parte dell’utenza di riferimento? Faccio appello al Direttore Generale perché riveda questa decisione e dia continuità ad una struttura della cui efficienza posso testimoniare anche personalmente”.

Chi avrà scritto questo comunicato? Qualche cocciuto Consigliere comunale dell’opposizione che proprio non vuole arrendersi alle giuste ragioni della Regione? No, tutto sbagliato.

Lo ha scritto, nel gennaio del 2012, l’onorevole Luigi Bobba, colui che che la riorganizzazione studiata a tavolino dalla Regione - quella per intenderci che declassa non solo Gastroenterologia, ma anche Reumatologia, il Centro trasfusionale, toglie i posti letto all’Oncologia e quindi sega l’Oncoematologia, mette sotto osservazione l’Emodinamica - va benissimo.

Peccato, onorevole, perché saremmo stati d’accordo con lei e con quanto ha scritto nel comunicato che porta la sua firma, se nel frattempo non avesse cambiato idea.

Lei come tanti altri: tutti quelli che oggi, anche con supponenza e lanciandoci accuse di demagogia, vogliono convincerci che nel nostro Ospedale non cambierà nulla. Oggi no, perché comandano loro.

Ieri sì, perché comandavano altri.

E’ proprio triste che la politica non conosca la parola coerenza e cambi idea a seconda dello schieramento che si occupa: maggioranza o minoranza.

Gli interessi dei cittadini, per qualcuno, vengono dopo.

Molto dopo.

Remo Bassini e Mariapia Massa

Consiglieri comunali di Sinistra e Voce libera

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

 

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti, illustrate cliccando questo link:

 

http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

 

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli, provincia di Vercelli, valsesia, provincia di cuneo, saluzzo, provincia di biella, casale e Monferrato, piemonte, guido gabotto

CasaleOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO