ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
19 August 2018 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
12/01/2013 - Vercelli Città - Eventi e Fiere
VERCELLI – Successo per la nuova cerimonia di consegna delle chiavi – Più vercellesi hanno potuto godersi la manifestazione in piazza Cavour.
VERCELLI – Successo per la nuova cerimonia di consegna delle chiavi – Più vercellesi hanno potuto godersi la manifestazione in piazza Cavour.
Il momento della consegna delle chiavi della città al Bicciolano



L’innovazione introdotta dal Comitato Manifestazioni Vercellesi ha funzionato e così la cerimonia della consegna delle chiavi della città a Bicciolano e Bela Majin, dirottata in piazza Cavour rispetto alla tradizionale location di fronte al Municipio, è stata una vera festa per i vercellesi più partecipi degli anni scorsi, anche perché i passanti hanno assistito a ben tre cortei… Il primo, capitanato dal Bicciolano Andrea Cherchi, con le maschere femminili è partito dal Caffè Novecento in via Foa, il secondo con il presidente del Comitato Giulio Pretti e la Bela Majin Francesca Borsetti con le maschere maschili, si è mosso dal Bar Principe, e poi ancora, dopo la consegna delle chiavi, tutto il corteo carnascialesco si è chiassosamente trasferito in Municipio. In piazza Cavour, all’arrivo del Bicciolano, è successo di tutto, corse, girotondi, tifo da stadio e anche una parentesi con gli atleti e i disabili di “Maratonabili” giunti dal Dugentesco, dove è stata presentatal’associazione che fa partecipare chi è costretto in carrozzina allo sport. Infine i due serpentoni si sono riuniti in via Cavour con l’abbraccio fra i sovrani del Carvè vercellese, e poi tra cori e canzoni (gettonatissime “Gin porta ‘n quartin” e il “Giobi dei Capusin”) tutti si sono diretti a incontrare il sindaco Andrea Corsaro già appostato sulla pedana canonica di piazza Cavour. Come da copione i discorsi. Il Sindaco ha ringraziato le maschere che portano gioia e serenità.«Il cuore di Vercellibatte per il Carnevale, che è una tradizione e un momento di solidarietà» ha detto prima di passare la parola al Bicciolano, Andrea Cherchi ha incentrato il suo discorso su tre considerazioni. «Viviamo un periodo di crisi, le chiedo, signor Sindaco, di fare tutto il possibile per portare nuovo lavoro a Vercelli e di aiutare chi il lavoro l’ha perso. La seconda considerazione è un pensiero per i più deboli, in particolare bambini ed anziani. La terza considerazione la faccio un po’ da arrabbiato… mi riferisco a chi continua a dire che a Vercelli non succede mai nulla… non è vero e a queste persone dico che bisogna darsi da fare, impegnarsi di più per la città». Il Bicciolano ha poi rivolto un pensiero a Jury, figura amata dai vercellesi, scomparso da poco tempo. «Caro Jury non ce l’ho fatta a farti salire sul mio carro come ti avevo promesso l’anno scorso, ma ti porto nel mio cuore». Molto parca di parole la Bela Maijn che ha tuttavia sfoderato simpatia ed entusiasmo. «Mi trovo così bene che andrei avanti per altri 5 anni, se potessi». Dopo la consegna delle chiavi, che ha aperto ufficialmente il programma del Carnevale 2013, è intervenuto Giulio Pretti che ha ringraziato tutti i protagonisti e l’amministrazione comunale.«Senza cui il Carnevale non si potrebbe fare» ha poi sottolineato Antonio Bisceglia. Sono intervenuti anche Carolina Piccioni, Ketty Politi ed Ercole Fossale, tutti concordi nel riconoscere un grande ruolo sociale alla manifestazione. L’appendice nella Sala del ConsiglioComunale in Municipio è servita allo scambio dei doni. Corsaro ha regalato libri dedicati ad Arca mentre Pretti da parte sua ha donato alle autorità la litografia di Serena Leale, appositamente realizzata come ogni anno per il Carvè bicciolano, donata anche una spilla con l’effigie di Cavour, coniata appositamente per il debutto della nuova formula. Qui il Sindaco ha articolato con più calma: «L’amministrazione tiene molto al Carnevale e nonostante la scarsità di fondi manteniamo l’ingresso gratuito alle sfilate, offriamo gli indispensabili capannoni dove si preparano i carri. Ciimpegniamo a fare di più per il Carnevale e per Vercelli». Promossa a pieni voti, dunque, la nuova “liturgia” del momento simbolico in cui il potere cittadino cede lo scettro per un mese ai sovrani carnascialeschi. Canzoni, fischietti e l’entusiasmo trasmesso da Andrea Cherchi hanno riscaldato una fredda sera di gennaio.

La gallery inizia con le immagini relative al corteo delle maschere maschili con la Bela Majin partito dal Bar Principe
La gallery inizia con le immagini relative al corteo delle maschere maschili con la Bela Majin partito dal Bar Principe
Da qui immagini realtive all'incontro dei cortei e alle maschere in generale
Da qui immagini realtive all'incontro dei cortei e alle maschere in generale
Il Bicciolano Andrea Cherchi arriva al raduno del gruppo femminile con la piccola Vittoria
Il Bicciolano Andrea Cherchi arriva al raduno del gruppo femminile con la piccola Vittoria
Foto di Gruppo del Corteo femminile in piazza dei Pesci
Foto di Gruppo del Corteo femminile in piazza dei Pesci
Da qui volti e momenti del corteo con il Bicciolano verso piazza Cavour
Da qui volti e momenti del corteo con il Bicciolano verso piazza Cavour
Ancora altre istantanee del corteo con Bicciolano
Ancora altre istantanee del corteo con Bicciolano
Il Bicciolano con un piccolo ammiratore
Il Bicciolano con un piccolo ammiratore
Trenino in... corsa in piazza Cavour
Trenino in... corsa in piazza Cavour
Ecco il gruppo con i
Ecco il gruppo con i "Maratonabili"
Verso l'incontro con la Bela Majin
Verso l'incontro con la Bela Majin
L'abbraccio tra le due maschere della città all'incontro dei cortei
L'abbraccio tra le due maschere della città all'incontro dei cortei
Foto di gruppo con la corte del Bicciolano
Foto di gruppo con la corte del Bicciolano
Maschere e pubblico in attesa della consegna delle chiavi
Maschere e pubblico in attesa della consegna delle chiavi
Foto ufficiale con le chiavi della città
Foto ufficiale con le chiavi della città
Alcuni momenti della cerimonia
Alcuni momenti della cerimonia
L'intervento di Giulio Pretti
L'intervento di Giulio Pretti
Mega foto di gruppo al monumento di Cavour
Mega foto di gruppo al monumento di Cavour
Il corteo si muove per andare in Municipio
Il corteo si muove per andare in Municipio
Alcuni momenti del corteo verso il Municipio
Alcuni momenti del corteo verso il Municipio
Sindaco e maschere salgono le scale verso l'aula del Consiglio Comunale
Sindaco e maschere salgono le scale verso l'aula del Consiglio Comunale
Dono al Sindaco della litografia di Serena Leale
Dono al Sindaco della litografia di Serena Leale
Da qui i volti e le fasi dell'ultima cerimonia in Municipio
Da qui i volti e le fasi dell'ultima cerimonia in Municipio
CasaleOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO