ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
26 May 2019 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
13/03/2019 - Vercelli Città - La Posta
TRIPPA PER I GATTI / 533 - Bergandi (versione per il segmento Premium di Carlo Fizzotti) supera se stesso: le cassette sono indifferenziabili - Potrebbe esserci una foglia di trocadero - Ma la sostenza è una: fanno esattamente il cavolo che vogliono
TRIPPA PER I GATTI / 533 - Bergandi (versione per il segmento Premium di Carlo Fizzotti) supera se stesso: le cassette sono indifferenziabili - Potrebbe esserci una foglia di trocadero - Ma la sostenza è una: fanno esattamente il cavolo che vogliono

Anche oggi hanno proseguito come nei giorni scorsi.

Lo dicono i nostri Lettori che ci hanno telefonato dicendo: sono passato di lì, nel tal posto e mettevano tutto nello stesso cassone, plastica, legno, cartone.

Sarà bene poi chiedere se l’autorizzazione per lo smaltimento del legno ci sia.

O no.

***

Nel primo pomeriggio potevamo riferire di un buontempone che andava dicendo: dobbiamo raccogliere e smaltire tutto insieme perché le cassette sono contaminate.

Un clown conosciuto, buono a nulla e capace di tutto.

Come certi giovani di cui parlava Celestino Peroglio, usi a confondere l’etica con l’etichetta.

Già Leonardo da Vinci, disgustato da certi suoi contemporanei, risolveva liquidandoli: transitori di cibo e produttori di sterco, di lor null’altro resta che cessi pieni.

Il Novecento offre l’intuizione e l’invettiva, poi la sentenza, a contrastare certo giovanilismo di maniera e di quegli anni, di Amintore Fanfani: “un bischero è bischero anche se giovane”.

***

Ebbene costui – come direbbe il Locarni: non quello del Viale, l’altro – nel primo pomeriggio (e noi abbiamo pubblicato alle 15,40) diffondeva la buffa teoria secondo cui le cassette dei verdurieri sarebbero contaminate, quindi da smaltirsi in modo indifferenziato giacchè non si possono tenere separate, se vi resta impigliata una foglia di trocadero, figuriamoci una fragola sbarazzina, piuttosto che una mela cotogna vagabonda.

Ma poi tutti questi fattori contaminanti non si vedono, nelle cassette anche oggi esposte.

Anzi, una ce l’hanno pure regalata, poiché ne avevamo necessità in quanto c’è il solito plotoncino di scatolette vuote del patè per il gatto che va portato in qualche modo al cassonetto appropriato.

E provvediamo all’incombente volentieri, ma anche per risparmiarci il mantra: non fai mai niente per la casa, porta almeno la roba nei cassonetti.

Quindi volentieri abbiamo corso il rischio di restare contaminati da un residuo di pera Abate Fetel, che però non c’era.

Scampato pericolo.

***

La sorpresa arriva alle ore 17,09, quando il prode Roberto Bergandi (la versione per il segmento Premium di Carlo Fizzotti) dirama il comunicato, che di seguito riportiamo integralmente.

E’ tutto vero.

Quella del clown era solo un’anticipazione.

Le cassette saranno ancora ritirate tutte insieme.

E amen.

Poi spara il neologismo rassicurante: il processo è comunque finalizzato.

Intende non “volto a”, ma che siamo quasi alla fine, nel suo colorito idioma in simil italiano, aziendal macheronico.

***

L’argomento è – già di primo acchito – diversamente sincero.

Come la barzelletta del Pino Scaramozzino che dice: non ho avvisato, per tutti 32 lunghi giorni, il Sindaco che quelli di Iren e Polioli avevano presentato il progetto per fare a Vercelli la loro letamaia.

Sempre il Pino dice: il 25 giugno scorso sono andato in Trentino a vedere un impianto di Biogas.

Volete sapere – Signori Consiglieri Comunali – chi ci fosse con me?

Eh, no: un gentiluomo non rivela mai il nome di chi lo accompagna.

Insomma, il genere letterario è quello: diversamente sinceri.

***

Quindi ancora per un po’, facciamocene una ragione.

Fanno esattamente il cavolo che vogliono.

***

La politica di giornata registra, inoltre, una serie di telefonate compulsive dell’Oriundo Miracolato, cui, forse, fa stringere un certo orifizio il fatto che vi siano Consiglieri Comunali di nuovo (non hanno mai smesso) ben intenzionati a chiederne al Sindaco la revoca da Amministratore di Atena Asm.

Ma nessuna paura: zia Maura non lo farà mai.

***

E se i Consiglieri votassero contro il Bilancio di previsione, il prossimo 26 marzo?

Niente paura: ci penserebbe Zio Fernando a parlare con qualche Consigliere di Opposizione suggerendogli l’idea che – rispetto agli impegni istituzionali – prima venga la famiglia.

Sicchè il Consigliere di opposizione che dovrebbe essere presente ed allineato a votare contro il Bilancio, magari – diciamo magari – si ricorderebbe dell’Ava vedova residente a Due Sture, piuttosto che a Cairo Montenotte, bisognosa, proprio il 26 marzo, di essere accudita.

***

Così girano le cose a Fernandopoli.

Ma ecco il comunicato di Roberto full optional, pelle vera.

***

 

PRECISAZIONE RACCOLTA CASSETTE CENTRO CITTA’

Vercelli, 13 marzo 2019 – Relativamente alla raccolta delle cassette in alcune utenze del centro di Vercelli, ASM Vercelli precisa che, per migliorare il decoro urbano e garantire che le cassette non rimanessero esposte fino alla giornata successiva, si è avviato a fine 2018, in via sperimentale e senza costi aggiuntivi, un servizio dedicato a 5 esercizi commerciali finalizzato a raccogliere i rifiuti entro le ore 18.00 (22.00 durante le festività natalizie).

 

Per natura, presenza di rifiuto organico residuo e caratteristiche di separazione, la raccolta e lo smaltimento di tali materiali avviene in maniera indifferenziata.

 

Tuttavia l’ azienda ha in corso la finalizzazione di un progetto volto a migliorare il trattamento di questi materiali attraverso una successiva separazione e recupero (post raccolta), anche in considerazione della loro modesta quantità.

 

Si precisa che tale servizio è stato avviato in via temporanea e in considerazione di esigenze logistiche peculiari di questi esercizi: rimangono ovviamente inalterate le regole di conferimento degli esercizi commerciali che sono tenuti a conferire tali materiali con le modalità attualmente in corso.

(Roberto Bergandi – Ufficio Stampa Asm Gruppo Iren)

 


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI

Casale
Oggi.it - Network © - Blog
Tribunale di Vercelli, n.1/2010
Piemonte Oggi s.r.l. - P.I./C.F. 02547750022 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO