ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
23 January 2017 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
04/01/2017 - Trinese - Salute & Persona
TRINO – Petizione Aiutiamo Marco promossa dall' Associazione Cittadini In Movimento di Vercelli
TRINO – Petizione Aiutiamo Marco promossa dall' Associazione Cittadini In Movimento di Vercelli

Aiutiamo Marco

Questa è la petizione lanciata dall'Associazione Cittadini In Movimento di Vercelli a favore di Marco Barbero, un giovane disabile dimenticato da anni dalle strutture pubbliche.

La Famiglia Barbero vive a Trino Vercellese in provincia di Vercelli. E' composta da due genitori anziani con problemi di salute, che accudiscono, con grande difficoltà', il figlio Marco, costretto a letto da anni, a seguito di un grave incidente automobilistico, che necessita di cure 24 ore su 24.

L'assistenza fornita dalla struttura sanitaria pubblica con assistenti domiciliari e' limitata a 1 ora al giorno; per il resto della giornata, sono proprio i genitori a prendersi cura del loro figlio con affanno e fatica, a causa delle loro malferme condizioni di salute.

Da tempo sono alla disperata ricerca di una struttura residenziale appropriata alle esigenze del giovane disabile che, per il momento, possa prenderlo in carico per periodi di ricoveri brevi, per sedute di fisioterapia e altre necessità', ma anche, in un futuro più o meno prossimo, quando Marco dovesse rimanere da solo, offrendogli una definitiva sistemazione assistenziale accogliente e dignitosa.

La famiglia, inoltre, ha dovuto sostenere ingenti costi (più' di 37 mila euro) per abbattere le barriere architettoniche presenti nella propria abitazione ( bagno, installazione di ascensore esterno, rampe di accesso , ecc.).

Le spese erano state affrontate con la fondata prospettiva di avere dalla Regione Piemonte un contributo previsto da un apposito bando cui la famiglia, fiduciosa, aveva partecipato.

Successivamente alla richiesta, le era stata anche comunicato formalmente la somma cui aveva diritto, ammontante a più' di 7 mila euro (come da documentazione inviatale). Certo non sarebbe stata sufficiente al ristoro integrale di quanto speso, comunque avrebbe alleviato un po' la situazione economica diventata sempre più critica.

Sfortunatamente,  quel contributo non è mai arrivato, nonostante le assicurazioni del Comune di Trino, che aveva, a suo tempo, istruito la richiesta da inviare in Regione.

Insomma, pure essendo in posizione utile in graduatoria per l'assegnazione, la famiglia di Marco non ha ricevuto niente, venendo alla fine a sapere che quel bando regionale non era mai stato finanziato!

Viste le disperate condizioni economiche della famiglia, unite a quella di salute degli stessi anziani genitori,  l'Associazione Cittadini In Movimento di Vercelli, impegnata nella difesa dei diritti dei cittadini e dei più svantaggiati, ha deciso di intervenire, interessando l’opinione pubblica sull’aspetto umanitario e lanciando un appello in tutta la regione Piemonte al fine di sensibilizzare qualche struttura sanitaria pubblica o privata, almeno di qualche provincia viciniore, a farsi carico di questa situazione ormai insostenibile per la famiglia trinese.

Inoltre, l'Associazione ha organizzato una raccolta di firme on line proprio sul sito
cittadiniinmovimento52@gmail.com 
per impegnare la Regione a finanziare finalmente quel bando a sostegno della disabilità.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CasaleOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO