ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
25 September 2018 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
22/02/2016 - Vercelli - Cronaca
SGOMINATA LA BANDA DEI TIR - Rapinavano i camion carichi di merce di valore - Bottino di 15 milioni di euro - Brillante e faticosa indagine di Polizia e Procura della Repubblica - 11 arresti - Tutti italiani residenti in Lombardia
SGOMINATA LA BANDA DEI TIR - Rapinavano i camion carichi di merce di valore - Bottino di 15 milioni di euro - Brillante e faticosa indagine di Polizia e Procura della Repubblica - 11 arresti - Tutti italiani residenti in Lombardia

Ancora una operazione di alto livello investigativo, portata a termine grazie ad un lavoro di squadra di grande efficienza compiuto dalla Polizia di Stato in sinergia con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vercelli e con quella di Milano.

A finire in manette questa volta una banda di 15 malviventi (tutti con gravi precedenti, uno anche di omicidio) “specializzata” nell’assalto a Tir lungo l’autostrada o altre vie ordinarie di comunicazione, per poi depredarli del loro carico.

Il bottino è stato di complessivi 15 milioni di euro, a partire da quella prima rapina in autostrada nei pressi di Alice Castello, nel febbraio 2015, dalla quale ha preso le mosse l’indagine.

 

 

Oggi ne parlano con gli Organi di Informazione il Questore Salvatore Pagliazzo Bonanno, con il Commissario Sergio Papulino, insieme ai Sostituti Procuratori, delegati all’indagine dal Procuratore Capo Paolo Tamponi, Serafina Aceto e Davide Pretti.

 

 

Con loro i responsabili della Polizia Stradale, il Sostituto Commissario Mauro Falbo, con il Dirigente Piemonte e Valle d’Aosta Mario Nigro.

Tra breve il corredo audio video dell’incontro, che ora riassumiamo con la nota diffusa dalla Questura.

 

***

 

Nella mattinata del 18 febbraio la Polizia di Stato di Vercelli e la Polizia Stradale di Torino hanno portato a termine una lunga, complessa e brillante operazione, eseguendo 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di una organizzazione criminale che da tempo poneva in essere rapine con obiettivo tir carichi di merce di valore.

Le misure sono state disposte dai GIP  dei Tribunale di Vercelli e Milano ed hanno colpito 11 soggetti.

Il tutto ha inizio nel mese di febbraio 2015, quando fu tentata una rapina ad un complesso veicolare in transito sulla bretella autostradale A4/5 che collega Santhià (Vc) ad Ivrea (To), non consumatasi grazie al tempestivo intervento di alcune pattuglie della polizia stradale in servizio di vigilanza: queste inducevano gli autori a fuggire, facendo perdere le loro tracce e ad abbandonare il mezzo contenente la refurtiva.

La successiva attività investigativa svolta da personale della locale Squadra mobile di Vercelli e della Squadra di Polizia giudiziaria della Polstrada di Torino, coordinati dapprima dalla Procura di Vercelli e successivamente anche dalla Procura di Milano, supportata da presidi tecnologici, intercettazioni ambientali, telefoniche, gps, ha consentito di individuare sia i membri dell’organizzazione sia un capannone ubicato a San Giuliano Milanese (MI), ritenuto la base operativa del gruppo criminale.

Gli stessi dovranno rispondere, oltre che della ricettazione della merce sottratta e del riciclaggio di alcuni veicoli usati per le rapine, di tre rapine aggravate - perché consumate con l’uso di armi e mediante sequestro di persona - e di tre rapine tentate, commesse nella Provincia di Milano e nel febbraio 2015 in questa provincia.

I malviventi utilizzavano sempre lo stesso modus operandi. Più nello specifico, intercettato il complesso veicolare da assaltare, questo veniva costretto a rallentare, fino a fermarsi, da un trattore stradale che gli si poneva davanti. Negli stessi frangenti da un furgone, posto dietro a quello da colpire, scendevano due individui, armati di pistola e travisati con passamontagna, che, dopo aver infranto i vetri della cabina del complesso veicolare, si introducevano all’interno della stessa, immobilizzando i malcapitati mediante fascette in uso agli elettricisti.

Impossessatisi del mezzo, i rapinatori, poco più avanti, si fermavano, sganciavano il semirimorchio contenente la merce, per poi riagganciarlo a quello utilizzato per causare il rallentamento. Successivamente riprendevano la marcia, abbandonando il mezzo assaltato con a bordo i conducenti legati.

Tutti i mezzi rapinati trasportavano prodotti di note marche internazionali dei settori di abbigliamento, profumi, occhiali, telefonia, di famosissime marche (Chanel, Prada, Bulgari, Apple, Ray Ban, Calvin Klein ecc.) per un valore commerciale di oltre 15 milioni di euro.

I malviventi sono per la maggior parte milanesi, alcuni dei quali nati nel Sud Italia, e residenti nel milanese o in zone limitrofe.

Nel contempo si è proceduto ad eseguire le perquisizione delegate presso le abitazioni degli indagati e nel capannone sopracitato. Sono stati rinvenuti e sequestrati una decina di mezzi, tutti di provenienza illecita, utilizzati per commettere le rapine.

L’attività di pg svolta ha visto impiegati circa 60 operatori tra Questura di Vercelli e Compartimento della Polstrada di Torino e si è svolta nella provincie di Milano, Lodi, Monza.

I soggetti, terminati gli atti, sono stati condotti nel carcere di San Vittore di Milano e di Opera, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca: http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp

Commenta la notizia su https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte: https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CasaleOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO