ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
25 September 2018 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
07/09/2018 - Trinese - Economia
PALAZZOLO VERCELLESE: DESTITUITE DI FONDAMENTO LE VOCI DI CESSIONE DELLA 'VESCOVO ROMANO E C.' - Insistenti rumors sull'interesse di Iren - Ma non c'è niente di niente
PALAZZOLO VERCELLESE: DESTITUITE DI FONDAMENTO LE VOCI DI CESSIONE DELLA 'VESCOVO ROMANO E C.' - Insistenti rumors sull'interesse di Iren - Ma non c'è niente di niente
Da Google Maps

Destituite di ogni fondamento le insistenti voci (ma a questo punto più “rumors” che altro) di mercato sulla cessione dell’azienda “Vescovo Romano & C. snc” di Palazzolo Vercellese.

L’azienda è uno dei punti di riferimento del settore in provincia di Vercelli, di cui ora sono titolari i fratelli Emanuele e Mauro Vescovo.

Ebbene, è da qualche tempo che si dice di un interesse all’acquisizione da parte del Gruppo Iren, soprattutto perché la Vescovo Romano ha particolari competenze e mercato nel settore della plastica.

Già l’ex Amministratore Delegato di Atena, Eros Morandi, aveva in più occasioni esperito sopralluoghi sul posto.

Ma – si ribadisce – per ora non c’è niente di niente: la Vescovo Romano va felicemente avanti per proprio conto.

***

L’argomento è filtrato con rinnovata insistenza nei giorni scorsi, da quando a Palazzo Civico si sta cercando di fare passare, appunto, la famosa decisione sulla raccolta della plastica nella città di Vercelli.

Ma la bolla di sapone ha procurato più orticaria che altro.

Infatti, se l’operazione di acquisto di quella come di una qualsiasi altra realtà, la portasse a termine Iren, non ci sarebbe niente da dire.

Ma se invece – come le voci insistenti riportavano – acquirente fosse stata Atena Asm, allora gli alti lai preventivi uditi sarebbero stati ben motivati.

E’ chiaro che di Atena Asm – a prescindere da cosa conti ancora – è consocio il Comune di Vercelli, che ha in portafoglio il 40 per cento del capitale sociale.

Il Comune di Vercelli non avrebbe – dicono i critici – nessun interesse ad andare a “fare l’industriale” con i relativi rischi.

Primo fra tutti (i rischi) quello di non vedere per qualche anno il dividendo, come potrebbe avvenire se l’onere dell’acquisto si rivelasse molto impegnativo.

Ma, come abbiamo detto, niente di tutto ciò.

Smentita di tutta la linea di ogni ipotesi di cessione della Vescovo Romano.

Addio – se mai vi siano stati – sogni di gloria in Corso Palestro.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CasaleOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO