ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
18 January 2019 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
15/09/2014 - Alessandria - Cronaca
ODALENGO GRANDE – “Madonnari tra pizzi e merletti”: successo dell’iniziativa promossa dal Comune in collaborazione con la Pro Loco
ODALENGO GRANDE – “Madonnari tra pizzi e merletti”: successo dell’iniziativa promossa dal Comune in collaborazione con la Pro Loco
Il dipinto realizzato dai Madonnari

ODALENGO GRANDE – (r.c.) “Madonnari tra pizzi e merletti”: successo dell’iniziativa promossa dal Comune in collaborazione con la Pro Loco. La rassegna di Madonnari, iniziata in mattinata e terminata il tardo pomeriggio, è stata inserita all’interno di un percorso espositivo di artigiani e produttori, per le vie del centro storico di Odalengo Grande, fino alle propaggini del Castello. Gli artisti, provenienti da tutta Italia, hanno realizzato opere che hanno celebrato la Nazione. E’ stata organizzata anche una mostra di quadri, un’esposizione di una scuola di Origami per adulti e bambini. La manifestazione si è aperta nel pomeriggio, intorno alle 15:30, davanti ad un folto pubblico, con l’esibizione di ballo, di coppie che competono a livello agonistico nazionale, tra cui l’odalenghese Giorgia Cerchio. Tre coppie davvero affiatate hanno proposto balli di Latino Americano e Caraibico. Con Giorgia Cerchio c’era Michael Berti: le altre coppie erano: Mara Montalto con Andrea Bruno e Erica Tassone con Fabio Balbiano. Hanno presentato brani di Rumba, Jive, Paso Doble, Salsa e Bachata. Alle 16, ha avuto luogo l’esibizione della Piccola Scuola di Solonghello, che ha proposto dei bellissimi saggi di ballo. La Scuola è un’associazione no profit a scopo culturale, turistico e sportivo. Sono attivi presso di essa corsi di danza per tutte le età. Nel tardo pomeriggio, alle 18 un originale concerto del “Quintetto Nigra” (domenica 21 si esibiranno a Matera con diretta radiofonica su RAI Radio3). Il concerto ha avuto luogo all’interno della chiesa di Odalengo e ed è stato molto apprezzato dal pubblico. Lo spirito eclettico del gruppo si ritrova anche nel repertorio: la fonte da cui si attinge è il vasto patrimonio della musica popolare piemontese.La chiusura, intorno alle 19, è stata affidata alla “Badia Corale Val Chisone”. Il coro pinerolese, composto da circa 30 elementi, ha dato spettacolo con un bel concerto. La “Badia Corale Val Chisone”, nasce a Pinerolo (Torino)  nel 1967 come coro maschile e diventa coro a voci miste ad inizio anni settanta. La denominazione “badia” si ispira al nome delle antiche unioni giovanili, di memoria medioevale, sorte per esigenze di difesa paesana e di organizzazione dei momenti festivi. La Pro Loco di Odalengo Grande ha garantito, per l’intera giornata, il servizio di ristorazione, a base di squisiti prodotti tipici locali. Il sindaco Fabio Olivero, nel suo breve intervento durante le esibizioni di ballo era visibilmente soddisfatto. «Grazie a tutti coloro – ha spiegato -, che hanno lavorato con impegno per contribuire a realizzare questa bella giornata di festa. E’ bello vedere che la manifestazione è stata apprezzata. Ringrazio tutti i ragazzi che si sono esibiti, a titolo del tutto gratuito, i quali hanno avuto i sinceri apprezzamenti del pubblico presente. Grazie alla Pro Loco ed ai miei genitori, che mi hanno aiutato molto nell’organizzazione dell’evento». Il successo della manifestazione è stato sigillato dalla partecipazione di circa 40 espositori. Gli spettacoli di ballo sono state molto seguite ed applaudite. Ciliegina sulla torta: il capolavoro che i Madonnari hanno realizzato. Una bellissima riproduzione de “Il quarto Stato” di Giuseppe Pellizza da Volpedo”, una delle opere che più hanno segnato il XX secolo, non solo dal punto di vista artistico ma anche sociale e della comunicazione. Ora l’originale è custodito nel “Musel del Novecento” a Milano. Un dipinto che resterà patrimonio del Comune di Odalengo. Appuntamento al prossimo anno, con la quinta edizione.



***


Se ti piace VercelliOggi.it con il network PiemonteOggi.it seguici anche su Facebook.


Clicca “mi piace” sulla nostra fan page: https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl


e offrici la Tua amicizia sulla pagina dei nostri Redattori: https://www.facebook.com/vercellioggi . Dialogheremo meglio e più tempestivamente; potremo ricevere le Tue osservazioni su ciò che scriviamo e pubblichiamo: è una cosa che ci aiuta molto a migliorare ancora la qualità del nostro servizio.


Per tenerci sempre in contatto, possiamo scambiarci opinioni nel nostro Gruppo Aperto, che è la grande “piazza” di Vercelli e provincia dove tutti possono incontrarsi per parlare dei momenti importanti della vita di ciascuno: lavoro, famiglia, sport, cultura, religione, tempo libero, politica.


Ecco dove siamo: https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/


Ti aspettiamo e ricorda:


“mi piace” su            https://www.facebook.com/vercellioggifanpage?ref=hl


Amicizia su               https://www.facebook.com/vercellioggi


Gruppo aperto su     https://www.facebook.com/groups/vercellioggi/ .


***

CasaleOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO