ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
19 December 2018 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
05/12/2018 - Santhiatese e Cavaglià - Enti Locali
TRONZANO - Raccolta differenziata e riciclo dei rifiuti - Dibattito partecipato e costruttivo - Mentre la Regione dà le nuove regole per la raccolta puntuale - Vercelli finalmente allineata al Co.Ve.Var?
TRONZANO - Raccolta differenziata e riciclo dei rifiuti - Dibattito partecipato e costruttivo - Mentre la Regione dà le nuove regole per la raccolta puntuale - Vercelli finalmente allineata al Co.Ve.Var?
Il dibattito a Tronzano, ieri, 4 dicembre 2018 -

La Giunta Regionale del Piemonte ha deciso, la scorsa settimana, le nuove regole per la raccolta differenziata puntuale.

 

Si tratta di riscrivere il sistema tariffario fondato sul principio: chi meno produce rifiuti, meno paga.

 

E – si legge nella nota diramata da Piazza Castello – tutte le città piemontesi si dovranno uniformare al nuovo sistema.

 

Al di là di quanto già discusso in Consiglio Comunale a Vercelli, il 22 novembre scorso, questa potrebbe essere la pietra tombale sul (contestato) contratto per la raccolta rifiuti e sulla (altrettanto contestata) estensione della sua scadenza al 2028 anziché al 2020.

 

Vino nuovo in otri nuove, insomma.


E’ chiaro che cambiando in modo radicale l’ordinamento, volere “accomodare” un vestito contrattuale come quello in atto tra Comune di Vercelli Asm adattandolo a regole tanto diverse, sarebbe come voler adattare un vecchio abito del nonno ad un ragazzo in vista dell’esame di maturità.

 

Si può tutto, ma poi bisogna convincere il ragazzo ad uscire di casa.

 

Sicchè sta prendendo di nuovo consistenza l’idea di allineare tutte le scadenze ad una nuova gara d’appalto, coincidente con quella ormai prossima del Covevar: tutti i Comuni della provincia, Vercelli compreso.

 

***

La “cultura” del riciclo e la raccolta differenziata, il futuro degli impianti come inceneritori e discariche, è stata al centro di un dibattito tenutosi ieri a Tronzano.


Un altro successo di pubblico targato Fausto Valdo.

 

***

 

Grande partecipazione di pubblico alla serata informativa su raccolta differenziata e riciclo dei rifiuti tenutasi ieri, 4 dicembre 2018, nei locali della Biblioteca Civica.

 

L’evento informativo è il terzo organizzato in due anni, dopo i temi del referendum costituzionale e della legge elettorale.

 

Dopo una breve introduzione di Fausto Valdo sulla necessità di informare i cittadini su quanto potrà accadere in futuro circa lo smaltimento dei rifiuti hanno relazionato il Presidente del CO.VE.VAR Davide Gilardino, Legambiente del Vercellese con il relatore Giuseppe Ferraris, Movimento Valledora con il relatore Mario Ferragatta, Confagricoltura Vercelli con il relatore Michele Pairotto.

 

Temi centrali della serata sono state le opportunità per prevenire e limitare il conferimento dei rifiuti nelle discariche, specialmente attraverso la raccolta differenziata ed il riciclo, ed il sentito problema dei rifiuti abbandonati sul territorio, in particolare nelle campagne.

 

Dopo la prima ora di relazioni il moderatore Fausto Valdo ha avviato un dibattito vivace e molto partecipativo con i presenti, dibattito che si è protratto sino a tarda serata per effetto dei numerosi interventi effettuati dal pubblico incuriosito ed interessato agli argomenti esposti.

 

Tra il pubblico buona partecipazione di giovani che hanno seguito con attenzione l’iniziativa.

 

Fausto Valdo commenta così la serata: “Sono molto soddisfatto del successo della serata. L’afflusso di pubblico è stato notevole ed inaspettato, l’ultima volta avevamo utilizzato l’ex Albergo del Sole, questa volta non era disponibile ma per il futuro sarà forse opportuno stabilizzarsi in quel locale che garantisce maggiori posti a sedere. Crediamo di aver dato un contributo importante in termini di informazione. Il tema toccato è molto delicato e sentito e personalmente ritengo che il cittadino debba essere costantemente informato e reso partecipe delle opportunità esistenti prima di pretenderne un comportamento virtuoso. Il dibattito è stato molto lungo e ricco di contenuti concreti. Si spera che in futuro vengano attuate scelte mirate sulla sostenibilità ambientale volte ad impedire ulteriori esborsi gravanti sui cittadini”.


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CasaleOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO